Test prenatale non invasivo che offre il livello d’indagine più avanzato attualmente disponibile. Analizza il DNA fetale libero circolante nel sangue materno per esaminare tutti i cromosomi del bambino e rilevare eventuali aneuploidie e alterazioni cromosomiche strutturali fetali a carico di ogni cromosoma. Per eseguire il test è sufficiente un piccolo prelievo di sangue della futura mamma a partire dalla 10^ settimana di gravidanza.

Il PrenatalSAFE®Karyo azzera i rischi di abortività che comportano le tradizionali tecniche di diagnosi prenatale invasiva (amniocentesi e villocentesi). I risultati sono disponibili già pochi giorni dopo il prelievo.

PrenatalSAFE®Karyo esamina tutti i cromosomi del bambino evidenziando:

    • aneuploidie fetali comuni in gravidanza ovvero quelle relative al cromosoma 21 (Sindrome di Down), al cromosoma 18 (Sindrome di Edwards), al cromosoma 13 (Sindrome di Patau) e ai cromosomi sessuali X e Y (come la Sindrome di Turner o Monosomia del cromosoma X);
    • aneuploidie meno comuni (come la trisomia dei cromosomi 9, 16, 22) e delezioni o duplicazioni segmentali, rilevabili su tutti i cromosomi.

A differenza di altri test su sangue,
permette di rilevare le aneuploidie
cromosomiche anche a bassa
quantità di DNA fetale (2%).
Ha dimostrato sensibilità
e specificità superiori al 99,9%.

A chi è dedicato

L’esame PrenatalSAFE®Karyo è il miglior test nei seguenti casi:

• Gravidanze in cui è controindicata la diagnosi prenatale invasiva (es. rischio di aborto spontaneo)
• Screening del primo trimestre (Bi-Test) positivo
• Età materna avanzata (>35 anni)
• Positività ai test di screening del primo o secondo trimestre
• Quadro ecografico di anomalie fetali suggestive di aneuploidia
• Anamnesi personale/familiare di anomalie cromosomiche
• Partner(s) della coppia portatore(i) di Traslocazione bilanciata.

Tutte le donne in gravidanza con un età gestazionale di almeno 10 settimane possono eseguire il test.

E’ possibile eseguire il test PrenatalSAFE® in caso di:

• gravidanze singole
– ottenute mediante concepimento naturale
– ottenute con tecniche di fecondazione assistita omologhe
– ottenute con tecniche di fecondazione assistita eterologhe
• gravidanze gemellari
– ottenute mediante concepimento naturale
– ottenute con tecniche di fecondazione assistita omologhe
– ottenute con tecniche di fecondazione assistita eterologhe
• precedenti gravidanze andate a termine
• precedenti gravidanze esitate in aborto spontaneo o seguite da interruzione volontaria di gravidanza

  • Desideri avere maggiori informazioni sui nostri servizi?

    Contattaci senza impegno e scopri come possiamo esserti utile.

  • CONTATTACI

COLON SCREEN®

Per maggiori informazioni

NUTRINEXT ACTIVE SPORT

Per maggiori informazioni

NUTRINEXT INTOLERANCE

Per maggiori informazioni

PRENATAL SAFE KARYO

Per maggiori informazioni